La creatività  mi fa volare: il disegno e le illustrazioni

La creatività mi fa volare: il disegno e le illustrazioni


Quello che immagino lo trasformo in un disegno

Oggi sono qui per raccontarvi una bellissima storia sulla creatività. Chi legge il mio blog e segue i miei profili social sa bene di cosa mi occupo. Inizialmente il mio raggio d’ azione nel campo della creatività era molto più ampio, proprio per avere più possibilità di farmi conoscere, mostrando le tante cose che comunque sono in grado di fare. Con il passare del tempo, in base agli ordini e alle richieste da parte delle mie clienti, ho come focalizzato meglio di cosa dovevo occuparmi.

nascita-bomboniere
le nuvolette ed i fiocchi nascita realizzati da fattoconilcuore

La creatività va gestita e maneggiata con cura, altrimenti  facendo troppo o tutto disperdiamo le nostre energie, si rischia di non avere un’ identità precisa e le probabilità di perdersi nel nulla si moltiplicano. Per il fatto a mano, ho deciso di occuparmi esclusivamente di fiocchi nascita bomboniere proponendo solo alcuni modelli, come le nuvolette pacioccose con occhietti o la luna con gufetto, sempre molto apprezzati e richiesti.

Tutto ciò che creo è frutto della mia fantasia, sono io stessa a disegnare i miei cartamodelli che poi prendono forma diventando degli oggetti veri e propri.

Comunicare con le illustrazioni

Ma quello su cui mi sono concentrata maggiormente, mettendoci non solo tutta la creatività ma anche tutto il mio cuore, sono senza dubbio le illustrazioni. I  miei disegni sono per tutti ma non da tutti. Eh si, perché ovviamente non è bello ciò che è bello ma solo quel che piace. Non ho la presunzione di considerarmi la migliore sulla piazza, ma ho comunque la consapevolezza e le prove che chi chiede un mio disegno è perché realmente è affascinato dal mio tratto, dal mio modo di comunicare e trasmettere emozioni.

Il disegno in generale è una forma d’ arte altissima, come la musica, la poesia o la scultura, poi ognuno ha il proprio stile ed un pubblico a cui rivolgersi. Non trovo differenza tra una poesia di Gianni Rodari ad una di Leopardi. Entrambi sono dei poeti ma ognuno di loro si rivolge ad una determinata categoria. Non so se sono riuscita a spiegarmi.

Sogno con i piedi per terra

Quando ho deciso di lanciarmi in questa nuova avventura, ho semplicemente considerato due cose: i miei disegni e come poterli utilizzare per trasformarli in lavoro. La strada più logica da seguire è certamente il mondo dell’ editoria ed in particolare quello dei libri per bambini. Ma sapete quanto è difficile poter pubblicare un libro?

Forse avrei più probabilità di vincere una super lotteria che essere scelta fra milioni di artisti per illustrare una copertina o quant’ altro. Sono una sognatrice con i piedi per terra. Mi piace fantasticare ma faccio i conti con la realtà e per quanto desideri fortemente una cosa, non vivo di illusioni o di sogni impossibili.

Così, lavorando principalmente sul web, ho ben pensato di proporre i miei disegni e la mia creatività sottoforma di loghi. Mi sono data un tempo. Se nn avessi avuto un riscontro positivo nel giro di qualche mese, avrei certamente accantonato tutto, sono sincera. Le cose sono andate bene, inizialmente a rilento ma più disegnavo più i pareri positivi aumentavano e le richieste iniziavano ad assumere una certa consistenza.

Il dietro le quinte del mio lavoro

Oltre ai loghi per blogger o per siti specializzati, ricevo anche richieste di vario genere, come disegni per camerette, per famiglie, per coppie di sposi,  persino per tatuaggi, insomma… io sono felice. Lavoro tanto, nel senso che mi impegno tanto ogni giorno. Perché oltre alla realizzazione dei disegni commissionati, o dei fiocchi nascita da fare, rispondo alle mail, sponsorizzo, creo contatti, cerco di essere sempre aggiornata sulle tendenze del momento, curo il blog, preparo i tutorial, scatto foto, miliardi di foto per poi tenerne solo una magari.

Riuscite vagamente ad immaginare quanto tempo richieda fare tutte queste cose e sopratutto senza l’ aiuto di nessuno? Ma alla fine trovo la forza di andare avanti, perché posso esprimere la mia creatività liberamente.Questo mi fa stare bene.

illustrazioni family e loghi personalizzati per blogger
illustrazioni a colazione nel mio profilo instagram

Cosa ho da rimproverarmi? Nulla, tranne il fatto che avrei dovuto pensarci prima mannaggia a me! Ho quasi quarant’anni, un bambino ed una famiglia che grazie a Dio mi sostiene e mi incoraggia. Alle volte ammetto anche di averla sacrificata un pò. Così, quando mi vedo particolarmente stressata, ho imparato a mollare la presa. Mi fermo e recupero fiato, perché il bene di mio figlio viene prima di ogni cosa.

Magari perderò qualche cliente, o una bella occasione, ma va bene uguale perché ho la gran fortuna di poter scegliere io cosa fare e cosa non fare.

Fabrizia & Fabulousity

Ho incontrato Fabrizia quasi un anno fa in occasione di una collaborazione con PAMPERS. Siamo state tre giorni insieme a Parma, un’ esperienza emozionante e piena di creatività  di cui ne ho parlato sul blog. Troverete il post cliccando QUì. Ecco, Fabrizia è un’ altra bellissima testimonianza di quello che i social siano in grado di darti. Lei, oltre ad essere una blogger  ed una creativa bravissima, è una bella persona.logo-fabulousity

Disponibile, sorridente, esuberante e con una forza incredibile. Quando mi ha chiesto di realizzarle il logo per FABULOUSITY.IT , il suo blog dove la creatività è il motore di tutto, se da un lato ne sono stata felice, dal’ altro mi sono fatta prendere dal’ ansia da prestazione ahahah. Fabrizia è un po come me, ha le idee molto chiare, non si accontenta e cerca emozioni. Sapendo come sono,  non mi ha messo paletti, mi ha semplicemente detto: “fai tu. Mi conosci.”

Collaborazione e creatività vanno a braccetto

Ovviamente ci siamo confrontate, abbiamo ragionato un attimo insieme e siamo arrivate ad un’ idea bellissima, anzi favolosa ahahah. Fabrizia, nel suo blog, crea molti tutorial, giochi didattici sopratutto per e con i bambini, i suoi. Così mi è venuta in mente di disegnare loro tre mentre costruivano qualcosa, tipo una casetta di cartone. L’ idea era buona ma nn mi convinceva del tutto. Volevo qualcosa di più bello, più originale.… e così dalla casa sono arrivata al teatrino di marionette.

logo-fattoconilcuore-fabulousity
logo realizzato per FABULOUSITY®

Vorrei incollarvi qui il messaggio che mi ha scritto Fabrizia, perché quando l’ ho letto, mi sono commossa. Questo per dirvi che nel momento in cui ha visto il logo finito, è impazzita di gioia ahahah. Un logo deve trasmettere emozioni, deve avere una sua identità affinché chi mi commissiona il lavoro possa riconoscersi in quei piccoli tratti a colori. Questi sono per me i principali elementi su cui concentro tutte le energie e la mia creatività.

La creatività è contagiosa. Trasmettila

ed è proprio questo che è successo con Fabrizia. Dalla mia idea è nata la sua. Come suggeriva Einstein, ci siamo praticamente contagiate ahahah. Cosi, ha ben pensato di realizzare il teatrino delle marionette come quello disegnato sul logo. Lo ha letteralmente costruito, realizzando un vero gioco tridimensionale, fatto per bambini e sopratutto con i bambini! Pazzesca vero? Lei è veramente una fonte inesauribile di creatività e vi assicuro che in testa abbiamo tantissimi altri progetti.

teatrino-faidatè-fabulousity
Foto e Teatrino marionette realizzati da Fabulousity e i suoi bimbi

Pertanto se volete vedere il tutorial cimentandovi anche voi in questo progetto bellissimo cliccate QUì e sarete direttamente collegate al post di Fabulousity. Non so se ci avete fatto caso, ma le marionette che ho disegnato sul suo logo, rappresentano due protagonisti di una delle mie favole preferite : Alice in the wonderland.

Abbiamo deciso che sarebbe stato perfetto integrare questi personaggi nel teatrino, così ho creato le grafiche scaricabili che poi Fabrizia ha ritagliato ed inserito nel suo FAB THEATRE. Eh si perché ogni teatro che si rispetti deve avere un bel nome importante ahahah. 

I personaggi della fiaba

Oltre ad Alice e al Cappellaio Matto, ho dato sfogo alla mia incontenibile creatività aggiungendo anche la Regina di cuori e il Signor Coniglio. Una volta stampati, con una matita tracciate il contorno di ogni sagoma, lasciando un margine bianco di qualche millimetro.  Dopodiché, per una maggiore durata nel tempo, foderateli con della carta adesiva trasparente ed infine ritagliate. Vi basterà incollarli  a degli spiedini con la colla a caldo, ma se ne siete sprovviste, anche il classico scotch andrà bene.

Mio figlio quando le ha viste è letteralmente impazzito, quindi adesso devo necessariamente seguire il tutorial di Fabrizia e costruire un teatrino per i nostri personaggi  insieme a lui.. Se volete  scaricare le grafiche delle marionette cliccate su: pdf personaggi fiaba

si aprirà una pagina, con il PDF da salvare sul vostro PC.

MARIONETTE-STAMPABILI-creatività

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva


Comments

4 Comments
  1. posted by
    Frackomina Unamammacinquestelle
    Ago 29, 2017

    No vabbè, non ho parole! Siete una bomba voi due insieme❤ brave davvero

    • posted by
      fattoconilcuore
      Ago 29, 2017

      grazie frack! questo è davvero un bellissimo progetto di collaborazione.

  2. posted by
    Scrapbooking con le grafiche stampabili – Fattoconilcuore
    Set 5, 2017

    […] ho tracciato i contorni di ogni sagoma. Ho fatto la stessa cosa proprio come per gli stampabili di Alice,ve li ricordate? Li avevo creati per il meraviglioso tutorial del teatrino di Fabulousity, un gioco […]

  3. posted by
    Portachiavi fai da te da personalizzare – Virosac Magazine
    Set 6, 2017

    […] Grafiche personaggi Alice nel Paese delle Meraviglie (scaricabili cliccando qui) […]